Telecamere di Sorveglianza: Un Aiuto Decisivo
16251
post-template-default,single,single-post,postid-16251,single-format-gallery,bridge-core-3.0.6,customer-area-active,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-29.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.10.0,vc_responsive
 

Telecamere di Sorveglianza: Un Aiuto Decisivo

Telecamere di Sorveglianza: Un Aiuto Decisivo

Chi ha avuto la sfortuna di essere coinvolto in diversi incidenti stradali ha sicuramente sentito frasi come: “Avevo ragione io”, “Non ti ho visto proprio, sei comparso all’improvviso”, o “Dovevi darmi la precedenza”. Questi sono i dialoghi tipici che si ascoltano subito dopo un sinistro tra le varie persone coinvolte.

Tuttavia, l’unico modo per risolvere veramente queste contese è affidarsi a quell’occhio imparziale che ha registrato tutto, dall’inizio alla fine: le telecamere di sorveglianza pubbliche. Questi dispositivi sono in grado di riprodurre fedelmente e oggettivamente la dinamica dell’incidente, offrendo prove concrete che possono chiarire ogni dubbio su chi abbia la colpa.

Cosa succede se l’Amministrazione competente si rifiuti di rilasciare le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza? In questi casi, è possibile contestare legittimamente il rifiuto davanti al giudice amministrativo.

“Salvo il diritto alla riservatezza dei soggetti estranei all’incidente deve sempre essere consentito il diritto d’accesso ai filmati catturati dai sistemi di videosorveglianza ai soggetti coinvolti in un incidente stradale”

Quindi, la prossima volta che ti trovi in un litigio post-incidente, ricordati: quelle telecamere potrebbero essere il tuo miglior avvocato!

Se ti trovi in una situazione in cui hai bisogno delle immagini di videosorveglianza non esitare a contattare la nostra Agenzia. Siamo qui per aiutarti a ottenere le prove necessarie e difendere i tuoi diritti.