Responsabilità del Medico Radiologo: sentenza della Cassazione | Agenzia PC Infortuni
16357
post-template-default,single,single-post,postid-16357,single-format-gallery,bridge-core-3.0.6,customer-area-active,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-29.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.10.0,vc_responsive
 

Responsabilità del Medico Radiologo: sentenza della Cassazione

Responsabilità del Medico Radiologo: sentenza della Cassazione

La responsabilità del medico radiologo è stata oggetto di una recente pronuncia della Cassazione, che ha affrontato il tema del ritardo diagnostico e l’obbligo di prescrivere ulteriori esami o terapie.

La Cassazione, con la sentenza n. 37728 del 23 dicembre 2022, ha chiarito il principio di diritto relativo alla responsabilità del medico radiologo in caso di ritardo diagnostico.

Secondo la decisione, il medico radiologo è equiparato agli altri professionisti sanitari e pertanto è tenuto alla diligenza specifica prevista dall’art. 1176, comma 2, c.c.

Il medico radiologo, essendo, al pari degli altri sanitari, tenuto alla diligenza specifica di cui all’art. 1176, comma 2, c.c., non può limitarsi ad una mera e formale lettura degli esiti dell’esame diagnostico effettuato, ma, allorché tali esiti lo suggeriscano, è tenuto ad attivarsi per un approfondimento della situazione, dovendo, quindi, prospettare al paziente anche la necessità o l’esigenza di far fronte ad ulteriori e più adeguati esami.

La sentenza sottolinea che il radiologo non può limitarsi a una semplice lettura formale degli esiti dell’esame diagnostico. Quando gli esiti suggeriscono la necessità, il medico è obbligato ad approfondire la situazione e consigliare al paziente ulteriori esami o terapie più appropriate.

In pratica, la decisione della Cassazione implica che il medico radiologo che trascura di svolgere o consigliare un check-up completo è ritenuto civilmente responsabile dei danni subiti dal paziente a causa del ritardo diagnostico.

Questo principio enfatizza l’importanza della prudenza e della completa valutazione delle condizioni del paziente nelle pratiche mediche, specialmente nel contesto radiologico dove una diagnosi tempestiva può fare la differenza nella prognosi e nel trattamento.

Per ulteriori informazioni e consulenze personalizzate, non esitare a contattare l’agenzia infortunistica, siamo qui per aiutarti a ottenere giustizia e risarcimento per i tuoi diritti violati.